Promuseum Italia

Il mio carrello

Accesso Membri

Chi siamo ?


1.  PREMESSA

La società Promuseum Italia S.r.l. (in seguito, per brevità, "Promuseum") si occupa della compravendita, importazione, esportazione e rappresentanza, anche a mezzo di e-commerce o altri strumenti telematici, dei seguenti beni destinati all'attività museale, alle biblioteche, mediateche, sale polivalenti e palestre ed alle esposizioni e fiere in genere, sia nel settore privato che pubblico:

- vetrine, espositori, pannelli e griglie per esposizione, manichini, cornici in legno e metallo, proiettori di luce ed articoli per l esposizione in genere;
- arredamento per interni ed esterni;
- casseforti ed armadi blindati, sistemi di allarme e di sicurezza in genere.

Promuseum è titolare del sito web contraddistinto con il nome a dominio www.promuseum-italia.com tramite il quale svolge attività di commercio elettronico e di vendita dei propri prodotti. Le merci vendute sul sito internet http://www.promuseum-italia.com/ sono destinate unicamente agli operatori del settore per le loro attività, e non ai privati e le consegne sono previste sul territorio italiano, isole comprese. Unicamente per le isole, le spese di spedizione subiranno un aumento dovuto al trasporto per nave da verificare al momento del preventivo. Nell'ambito dell'attività di commercializzazione di predetti beni, Promuseum intende vincolarsi a tutti gli effetti di legge, alle seguenti condizioni generali di contratto.


2. OGGETTO
 

Il servizio di  vendita a catalogo è riservato esclusivamente ai destinatari (di seguito: "Clienti") del catalogo di Promuseum. Le presenti condizioni di vendita si applicano alle forniture dei prodotti presenti nel catalogo e che vengono ordinati dai Clienti a Promuseum.

Promuseum si riserva di apportare variazioni sia al catalogo che alle presenti condizioni di vendita, in qualsiasi momento e senza preavviso, riservandosi in particolare, in qualunque momento, di  attualizzare, modificare e rielaborare i prodotti o sospenderne la produzione. In caso di variazioni sarà in ogni caso obbligo di Promuseum motivare il rifiuto di ordini che facciano riferimento a cataloghi o condizioni di vendita non aggiornati.


3. ORDINI

Ai fini del perfezionamento dei contratti di acquisto, Promuseum, di norma, invierà ai Clienti il proprio modulo di offerta che, ove debitamente sottoscritto e restituito via fax o per posta, costituirà formale ordine ad ogni effetto di legge. In alternativa, qualora richiesto, l'offerta da parte della Promuseum e l'ordine da parte del Cliente, potranno essere trasmessi via e-mail tramite Internet. In quest'ultimo caso la Promuseum si riserva di inviare al Cliente una conferma d'ordine che dovrà essere sottoscritta e inviata via fax. Infine, nel caso in cui il Cliente preferisca compilare l'ordine su propria carta intestata o su propri modelli standard e farlo pervenire debitamente sottoscritto alla Promuseum, tale ordine sarà considerato vincolante solo se sullo stesso saranno indicati gli stessi prodotti, servizi, prezzi, clausole e condizioni contenuti nell'offerta. Resta inteso che, in ogni caso, ogni ordine implica la totale adesione alle presenti condizioni generali di vendita; eventuali deroghe dovranno essere convenute per iscritto e sottoscritte specificamente. Gli ordini devono pervenire alla Promuseum entro il periodo di validità indicato nell'offerta e divengono definitivi e vincolanti dopo l'accettazione di Promuseum.

Si precisa che, in considerazione delle spese sostenute da Promuseum per l'istruttoria della pratica e l'evasione di ciascun ordine, Promuseum si riserva il diritto di rifiutare gli ordini inferiori a € 160 IVA esclusa. In caso di eventuale accettazione, al Cliente verranno addebitati i ragionevoli costi sostenuti da Promuseum in relazione alla fornitura, applicando una maggiorazione forfetaria di € 20 IVA esclusa e la merce sarà spedita contrassegno.

In ogni comunicazione contrattuale è responsabilità del Cliente fornire a Promuseum dati personali completi, veritieri ed aggiornati. Ciò comporta la necessità di comunicare a Promuseum dati personali che saranno gestiti nel rispetto del D. Lgs. 196 del 2003 (tutela della Privacy).

 

Per i Clienti che intendono avvalersi del servizio "Spazio membri" del sito http://www.promuseum-italia.com/, valgono le seguenti condizioni. Per poter effettuare l'ordine sul Sito è necessario registrarsi seguendo l'apposita procedura indicata sul Sito stesso ed è obbligatorio comunicare i dati personali completi, veritieri ed aggiornati. Il Cliente è inoltre responsabile della sicurezza della password d'accesso a Lui assegnata. Promuseum non è responsabile per ogni eventuale uso improprio della password.

Eventuali variazioni, che Promuseum si riserva di apportare, alle condizioni contrattuali, saranno efficaci dalla loro pubblicazione sul Sito e di conseguenza saranno applicabili alle sole vendite successive alla loro pubblicazione.


4. SPECIFICHE

Le illustrazioni, fotografie, caratteristiche, dimensioni, peso, specifiche tecniche menzionati nel  catalogo di Promuseum hanno un valore indicativo e non contrattuale. Promuseum si riserva il diritto di apportare le opportune modifiche, anche dopo l'accettazione dell'ordine, senza tuttavia intaccare le caratteristiche essenziali di ciascun prodotto, che dovrà presentare qualità analoghe e comunque non inferiori rispetto a quello illustrato nel catalogo.
 

5. PREZZI

I prezzi indicati nel catalogo di Promuseum hanno un valore indicativo e potranno essere modificati in funzioni di variazioni economiche. In ogni caso i prezzi dei prodotti richiesti dal Cliente e le condizioni di pagamento verranno precisati all'atto dell'evasione dell'ordine. I prezzi si intendono IVA esclusa, spese di trasporto in più secondo le tariffe in vigore.


6. PAGAMENTI

Per l'ordine proveniente da un nuovo Cliente, questi dovrà provvedere, contestualmente all'ordine stesso, ad effettuare il pagamento totale della fornitura richiesta. Per i Clienti che già abbiano effettuato precedenti acquisti e siano già in possesso del codice cliente, le condizioni di pagamento saranno le seguenti : il Cliente dovrà effettuare il pagamento a saldo entro 30 (trenta) giorni dalla data della relativa fattura; ove il Cliente, all'atto della trasmissione del proprio ordine, effettui un pagamento in acconto (a mezzo bonifico bancario con data fissa beneficiario uguale alla data dell'ordine) avrà diritto ad uno sconto pari al 2% dell'importo imponibile.).

Per gli ordini provenienti da Istituzioni Pubbliche, il pagamento dovrà avvenire con le modalità e nei termini previsti dalla legge per queste Istituzioni.

Trascorsi i suddetti termini, sugli importi rimasti impagati decorreranno gli interessi moratori conformemente alle leggi in vigore. In particolare nei rapporti con imprenditori saranno dovuti gli interessi di cui al D. Lgs. 9.10.2002 n. 231.
 

7. RISERVA DI PROPRIETA'

Le vendite stipulate da Promuseum ai sensi delle presenti condizioni generali di contratto dovranno intendersi effettuate con riserva della proprietà dei beni venduti in capo a Promuseum fino al pagamento totale del prezzo fatturato. Tuttavia sono a carico del Cliente, fin dalla consegna della merce, tutti i rischi per il perimento della merce stessa o per il danno che essa possa subire o occasionare per qualsiasi motivo. Fino al completo pagamento, la merce non potrà essere rivenduta senza il preventivo consenso di Promuseum. In ogni caso, salvi tutti i diritti spettanti a Promuseum, in forza di legge e/o di contratto, per il caso di ritardato pagamento, il mancato rispetto di una sola scadenza di pagamento comporterà il diritto di Promuseum di esigere, con semplice lettera raccomandata, la restituzione della merce a spese del Cliente, e di trattenere il 25 per cento del prezzo già riscosso a titolo di indennità, salva la prova di un maggior danno.


8. CONSEGNA
 

Alle vendite effettuate da Promuseum ai sensi delle presenti condizioni generali di contratto, come già specificato all'art. 4 che precede, sono da aggiungere le spese di trasporto secondo le tariffe in vigore.

Le merci viaggiano sempre a rischio e pericolo del destinatario. I tempi di consegna sono dati a titolo indicativo e tanto Promuseum, quanto il vettore, sono esonerati da ogni responsabilità per il ritardo nella consegna che non dipenda da dolo o colpa grave. Il Cliente o suo incaricato è tenuto a verificare alla consegna la conformità e l'integrità dei colli ricevuti, ad annotare immediatamente sulla bolla di consegna gli eventuali deterioramenti constatati e comunicare tali osservazioni al trasportatore entro 48 ore con lettera raccomandata A/R. Il non rispetto di tali formalità nei termini decadenziali sopra indicati libera il vettore da ogni obbligo relativo ad essa.


9. GARANZIE DI PROMUSEUM - DIRITTO DI RECESSO - RESTITUZIONE MERCE

Promuseum garantisce al Cliente la piena proprietà della merce venduta e la libertà di essa da ogni vincolo, garanzia reale e diritti di terzi.

Le merci vendute sono garantite contro i vizi di materiale e/o lavorazione : tale garanzia non copre i difetti o i danni causati dal Cliente a seguito di negligenza nell'uso, ovvero causati da riparazioni, sostituzione di singoli componenti, manutenzioni effettuate da soggetti non autorizzati da Promuseum, ovvero da qualsivoglia circostanza indipendente dal fatto di Promuseum.

Per avvalersi di questa garanzia, tutti i reclami del Cliente, salvo quelli diretti al trasportatore e previsti all'art.8, devono essere formulati per lettera raccomandata A/R, entro 8 giorni dalla data di consegna indicata sulla relativa bolla. Se il prodotto comporta un vizio di fabbricazione accertato, Promuseum s'impegna a sostituire il pezzo, quando possibile, oppure il prodotto stesso. Le spese di trasporto sono a carico di Promuseum a condizione che il cliente abbia conservato l'imballaggio originale e imballato adeguatamente il prodotto per garantirne l'integrità durante il viaggio di ritorno. In nessun caso un problema di trasporto può essere considerato un vizio di fabbricazione.
 

Promuseum può accettare la restituzione della merce che non corrispondesse alle attese del cliente alle seguenti condizioni :

- Il valore della merce non deve superare 1525 € Iva Esclusa;

- La merce deve essere rigorosamente standard, con esclusione di ogni prodotto eseguito o personalizzato alla domanda del cliente;

- Le spese d'imballaggio e di trasporto andata e ritorno sono a carico del cliente ;

- La demanda di restituzione deve essere formulata dal cliente a Promuseum prima della spedizione e deve essere espressamente approvata per iscritto da Promuseum che darà al cliente la referenza della pratica di restituzione e le istruzioni di spedizione e assicurazione della merce a totale carico del cliente;

- La demanda di restituzione deve essere formulata al più tardi entro 8 giorni lavorativi dal ricevimento della merce;

- La merce restituita deve essere assolutamente ancora nuova senza nessun utilizzo da parte del cliente.

- Dopo il ricevimento ed accettazione della merce restituita, Promuseum invia al cliente una ricevuta di credito calcolata sulla base del prezzo fatturato con deduzione delle spese di trasporto e uno sconto del 20%.
L'avere sarà iscritto al credito a favore del cliente e sarà realizzato con altre merci.


10. CLAUSOLA PENALE


Il cliente che non rispetti gli obblighi contrattuali nei termini previsti, dovrà corrispondere a Promuseum, a titolo di interessi, una somma pari al 20% iva esclusa del totale dell'ordine. In caso di pregiudizio più importante, Promuseumsi riserva di richiedere un maggio indennizzo.


11. LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE
 

Le presenti condizioni generali di contratto sono regolate dalla legge italiana.

Per qualsivoglia controversia in ordine alla validità, interpretazione, esecuzione o risoluzione delle presenti condizioni generali di contratto e di ogni contratto concluso in conformità alle stesse, il Foro competente sarà quello della sede di Promuseum.

 

Luogo, data

 

_________________________

 

 

Ai sensi e per gli effetti degli articoli 1341 e 1342 del Codice Civile il Cliente dichiara di conoscere e approvare espressamente le disposizioni di cui agli articoli: 2, secondo comma; 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10.

 

Il Cliente

 

Privacy

 

Questa informativa viene fornita ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo 196 del 2003 (di seguito Codice privacy), dettato in materia di "protezione dei dati personali".

Secondo la legge indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Ai sensi dell'articolo 13 del Codice privacy, Promuseum Italia srl, con sede in Via Santa Eufemia, 4 a Milano, Titolare del trattamento, Le fornisce quindi le seguenti informazioni:

  1. il trattamento dei dati, raccolti presso di Voi, ha per finalità l'esecuzione di obblighi derivanti dal contratto del quale è parte l'interessato, la gestione della clientela e l'adempimento di obblighi fiscali e contabili;
  2. inoltre tali dati potranno essere utilizzati, (previo suo consenso) per l'esecuzione di attività promozionali e di marketing;
  3. il trattamento sarà effettuato con strumenti automatizzati e manuali;
  4. il conferimento dei dati finalizzati alle attività di cui al punto 1. è necessario ed un eventuale rifiuto può comportare l'impossibilità di ottemperare agli obblighi derivanti dal contratto di cui è parte l'interessato; il conferimento di dati finalizzati alle attività di cui al punto 2. non è obbligatorio ed un eventuale rifiuto non comporterà alcuna conseguenza;
  5. i dati, che non saranno diffusi, potranno essere comunicati ai professionisti e alle aziende che, per nostro conto, svolgono le attività di gestione contabile e fiscale, a Società terze per l'adempimento di obblighi contrattuali con il cliente, alle consociate del gruppo Promuseum Italia srl e a Società terze per l'evasione degli ordini e la distribuzione del prodotto, ad istituti bancari per la gestione di pagamenti derivanti dall'esecuzione del contratto, ad enti, consorzi o associazioni di categoria, a compagnie di assicurazione, per la tutela del credito, e a soggetti cui la facoltà di accedere ai dati sia riconosciuta da disposizioni di legge e/o di normativa secondaria;
  6. gli incaricati del trattamento che operano negli uffici "Vendite&Marketing" potranno venire a conoscenza dei suoi dati personali esclusivamente per le finalità su menzionate;

La informiamo, infine che potrà esercitare, i diritti contemplati dall'art. 7 del Decreto Legislativo 196/03, tra cui quello di ottenere dal Titolare mediante lettera inviata all'indirizzo soprariportato la conferma dell'esistenza o meno di Suoi Dati personali e di consentirLe, nel caso, la messa a disposizione. Lei potrà pertanto chiedere di avere conoscenza dell'origine dei dati nonché della logica e delle finalità del Trattamento; di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l'aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati stessi; di opporsi, per motivi legittimi, al trattamento.

 

Milano, l'11 Febbraio 2008

Il Titolare del trattamento

Formula di consenso al trattamento dei dati

 

____________,  in persona di ______________________, acquisite le informazioni di cui all'articolo 13 del Codice privacy, ai sensi dell'articolo 23 dello stesso conferisce il proprio consenso al trattamento dei propri dati personali per l'esecuzione di attività promozionali e di marketing della Promuseum Italia srl.

Firma ____________________



 

Promuseum